Dettagli
Creato Sabato, 16 Luglio 2011 10:18



L'interfaccia SPI

L'interfaccia SPI, Utilizzo ed applicazioni


Realizzare un sistema embedded è divenuta pratica comune per risolvere molti tipi di problemi prima risolti con componenti discreti. Nonostante molti microcontrollori abbiano molto del necessario per interfacciarsi con il mondo circostante, richiedono spesso di hardware esterno dedicato allo svolgimento di funzioni speciali o semplicemente per migliorare quanto disponibile già internamente.
La comunicazione tra il microcontrollore e la periferica esterna diventa dunque un problema da analizzare durante lo sviluppo del sistema stesso. Tra le soluzioni più semplici ed efficaci vi è l’interfaccia SPI (Serial Peripheral Interface) ideata ad hoc  per rendere la vita facile a chiunque volesse comunicare con periferiche esterne. L’interfaccia SPI, come vedremo, si presenta come valida alternativa al bus I2C e come sola soluzione quando le frequenze in gioco siano elevate (1Mb/s e oltre)  e si voglia mantenere una semplicità di utilizzo.







Leggi Tutto ...