Articoli

Chi sono

Valutazione attuale:  / 5
ScarsoOttimo 

...questa è stata l'ultima pagina del tribolato percorso che mi ha spinto a fare questo sito!

...incerto fino all'ultimo su cosa scrivere!

Chi è in cerca di una risposta su chi sono non la troverà certo tra queste righe poiché se cosi fosse saprei dove trovare questa risposta e le dovrei leggere con attenzione!

Sono nato in un lontano anno dopo aver gironzolato senza pagare nessun biglietto per ben nove mesi.

Quando ho avuto la forza di alzare un martello ho incominciato ad inchiodare chiodi ovunque e a martellare le mie stesse dita...

...mai stanco di osservare e cercare risposte ho deciso di seguire studi scientifici in maniera da dissetare in qualche modo i miei interessi...

...lo studio è sempre stata una mia croce...credo che alle elementari mi abbiano dato una croce troppo grossa e il maestro disse che ero troppo lento...ma sono sempre andato avanti...mi ponevo domande e andavo alla ricerca di risposte...

...per ossigenare il cervello ho sempre svolto attività fisica dal nuoto alla corsa, ottenendo la soddisfazione di riempire la libreria con 24 coppe del nonno!

...durante gli studi all'istituto Tecnico industriale sono riuscito a conciliare la corsa a livello agonistico con le “Fiamme Gialle” e gli studi...la corsa ossigena il cervello...ma dopo 24 ore di riposo!

Provate a studiare dopo 15Km-20Km...boccheggiate, altro che cervello ossigenato!

Iniziati gli studi all'Università di Roma la Sapienza alla facoltà di Ingegneria Elettronica ho ossigenato il cervello con corsette di 15Km-25Km e camminate di 40Km-50Km tra le montagne dei monti Lucretili...stupendo camminare, osservare e temere la natura!

Dopo aver preso l'ultimo pezzo di carta ho capito che ero finalmente libero d'imparare senza dover dimostrare a nessuno la mia ignoranza.

...poi sono diventato grande...

due settimane dopo la laurea mi sono ritrovato a lavorare come piccolo scienziato per il Governo degli Stati Uniti a Boulder Colorado (NIST)...belle montagne...belle camminate.

...piccolo difetto degli Stati Uniti è che sono un po' lontani!

...tornato in Italia...stavo troppo vicino!

...allora mi sono spostato in Germania dove ho iniziato a lavorare per l'Agilent Technologies nel reparto radio-frequenza...

Attualmente sono in Germania a Boeblingen e dopo queste parole credo di poter andare a gironzolare tra le oscure foreste tedesche...ricordandomi che sono italiano...

...tra queste righe avrete forse trovato la risposta per cui non volevo scriverle...a qualcosa sono servite!

...da bravo insoddisfatto probabilmente le cambierò!

[...]

...dopo due anni, la pigrizia ha prevalso sull'insoddisfazione e non ho cambiato nulla...fino ad ora...in cui prendono forma queste nuove parole...

Attualmente lavoro per la National Semiconductor nei pressi di Monaco ed ho sostituito la foresta nera con boschetti oscuri...

...i paesaggi sono come sempre stupendi...

[...]

...altri due anni di pigrizia...

Attualmente lavoro per la Siemens nei pressi di Norimberga...

...tornero' mai a casa!?

[...]

...due anni dopo (o quasi...)

Non so se sono io o sono gli altri!

Perche´avverto l´esigenza di cambiare lavoro!?

Ora lavoro per la Texas Instruments in ambito embedded processing systems...suona bene!

Alla domanda precedente non c´e´ ancora risposta.

Mauro Laurenti

(per chi non lo avesse capito)

   
© LaurTec 2006-2015