Progetti

   

Tutorial

   

Servizi

   
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: alternativa ai moduli XBee

alternativa ai moduli XBee 1 Anno 10 Mesi fa #46

  • Pinna
  • Avatar di Pinna
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 974
  • Ringraziamenti ricevuti 95
  • Karma: 8
ok, prometto che questa settimana provo e mi dedico a questo :) ma il problema è un altro... quante persone vanno a spulciare e cercare di capire, come faccio io, le librerie che tu scrivi? quasi nessuno..... sai che mi ha detto Gianni Bernardo? "la gente non legge i datasheet, vuole solo i codici funzionanti che neanche poi guarda, manco li legge...... basta che funzionino e tutto va bene"..... Insomma, la gente vuole la pappa pronta... Per questo io scrivo i codici così, per invogliarli a studiare, ad appassionarsi, a capire..... che poi, la cosa che più mi fa imbestialire è che chi ha molto tempo a disposizione non lo usa per studiare, io che ne ho poco o niente faccio anche le tre del mattino su questo pc per cercare di capire qualcosa in più, con gli occhi che escono fuori dalle orbite......


Marcello
Chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

alternativa ai moduli XBee 1 Anno 10 Mesi fa #47

  • Mauro Laurenti
  • Avatar di Mauro Laurenti
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 4486
  • Ringraziamenti ricevuti 516
  • Karma: 49
Alcune volte le librerie aiutano proprio per evitare di entrare nei dettagli e poter risparmiare del tempo.

Personalmente non sono un amante di questo, visto che preferisco sapere e capire, pero' alcune volte avverto la lentezza che questo causa.

Vedi persone che in due giorni sviluppano un'applicazione domotica WiFi, display LCD grafico mentre altri ci impiegano settimane.

Alla prima se chiedi di andare un poco fuori tema inciampa, mentre la seconda ha buone possbilita' di andare ancora avanti.

Sapere e' potere...

La lettura del datasheet va sempre fatta. Alcune sfumature si possono non capire, e la libreria aiuta.
...ma usare la libreria come scatola chiusa, ti fa solo risparmiare il tempo fino al primo ostacolo che non si sapra' oltrepassare.

Saluti,

Mauro
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

alternativa ai moduli XBee 1 Anno 10 Mesi fa #48

  • elpablito
  • Avatar di elpablito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 329
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 2
Eccomi qui
Ogni tanto mi diverto a fare un po' il polemico visto che non sono un informatico e le CPU mi servono per giocare. Certamente ciò che dice il Pinna è una delle verità, però un'altra potrebbe essere che molti si sono messi a giocare con cose varie senza una cultura da informatico( mettiamola così) che ha quindi bisogno di veder funzionare qualcosa per cercar poi di capire.
Vediamo però di non inventare l'acqua calda. Vado a spiegarmi se trovo una libreria, e ce ne sono di ottime, non mi pongo il problema di debagare la libreria prima di usarla e magari la guardo solo superficialmente mentre sto risolvendo il mio problema.
Per converso quando batto il naso contro il muro vado a sfrugugliare ciò che è stato fatto, sperando che mi venga la folgorazione di cui ho bisogno. Anche il datasheet può essere un problema, a me serve per scoprire con chi sto bisticciando e come si fa ad usarlo, ma normalmente c'è molto di più,e secondo me diventa importante in seconda battuta quando devi cavare il ragno dal buco.
Poi sono curioso di scoprire cosa avete fatto con quei printini e soprattutto a che distanza riuscite a farli funzionare sono una cosa che da tempo avrei voluto provare. Attualmente sto giocando con un sensore di colore che non riesco a far funzionare con la definizione che vorrei (Misteri Cinesi) e la mia impressione è che non si tratta di elettronica ma delle condizioni al contorno della misura.
Avendovi annoiato a sufficienza un saluto a tutti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

alternativa ai moduli XBee 1 Anno 10 Mesi fa #49

  • Pinna
  • Avatar di Pinna
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 974
  • Ringraziamenti ricevuti 95
  • Karma: 8
Ciao Paolo!!!!! piacere di risentirti, anche se a dir la verità sono io che sono piuttosto assente, le cose a cui pensare si sono moltiplicate e ho dovuto diradare un pò la mia presenza sul forum.... per rispondere alla tua domanda devi solo avere pazienza, uscirà un articolo sull'uso dell'NFR24L01, corredato di schemi e firmware molto commentato..... io ho trovato due tipi di moduli, il più economico, che copre 100 metri di distanza costa 1,5 euro, l'altro che copre un chilometro va sui 5 euro.... niente da far rimpiangere agli xbee. La differenza sta nel protocollo utilizzato, i moduli usano l'SPI, gli xbee una rs232, per dirla volgarmente :) Se poi usi una mcu come il 18F46K22, hai la possibilità di usare entrambi SPI e USART, quest'ultima magari per leggere i dati trasmessi e ricevuti..... infatti conto di fare proprio questo esperimento nei prossimi giorni..... è proprio il tempo materiale che mi manca, avrei bisogno di un giorno composto da 48 ore per fare tutto... :)

Marcello
Chi vola vale, chi vale vola, chi non vola è un vile
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

alternativa ai moduli XBee 1 Anno 10 Mesi fa #50

  • elpablito
  • Avatar di elpablito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 329
  • Ringraziamenti ricevuti 7
  • Karma: 2
Saluti al Marcello.
Sono in incognito, ma sono qui. Hai attratto la mia attenzione con quei modulini, perchè quest'estate avevo bisogno di sapere quando arrivava l'acqua, non quella del rubinetto, ma quella che serviva per i miei pomodoro e Co. che mediamente avrebbe potuto arrivare alla mattina tra le 6 e le 6,30. Avevo quindi pensato ad una segnalazione via radio, 300 metri circa. I miei moduli a 432 MHZ cacciavano però una decina di Watt e quindi avevo momentaneamente soprasseduto per la problematica al contorno.
Però con le nuove culture si riporrà il problema, ed ecco che ho trovato chi li ha già provati. Bravo Marcello.
Ho fatto un post con un appello, vediamo se si riesce ad incominciare un nuovo qualche cosa.
Non sei l'unico, un tempo le invenzioni si facevano nottetempo, quando non rompevano, il problema è solo quanto puoi non dormire. Ciao
Paolo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Moderatori: Mauro Laurenti, StefA, doc83
Powered by Forum Kunena
   
© LaurTec 2006-2015