Progetti

   

Sponsor

   

Servizi

   
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Regolazione di velocità per motori da CNC in CC

Regolazione di velocità per motori da CNC in CC 1 Mese 4 Settimane fa #1

  • elpablito
  • Avatar di elpablito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 336
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 2
Buon giorno
Ho bisogno di un suggerimento su un ben noto problema dove forse mi sfugge qualcosa.
Parliamo controllo di giri per motori con spazzole in corrente continua,
La regolazione con il PWM da sola non basta quando si va a carico la perdita di potenza
diventa sensibile ed è necessario un PID per avere un numero di giri ragionevolmente costante
al variare del carico sul motore, ma questo comporta un encoder per poter chiudere L'anello di regolazione.
Stavo guardando um motore da CNC da 500w che varia linearmente la velocità da 3000 giri a 12V a 12000 giri
a 48V. E' il solito cilindro con in testa la ventola di raffreddamento. Il problema che mi sono posto è il seguente:
come è possibile fare una regolazione ad anello chiuso con questi motori che non hanno encoder e che sembrerebbe
non banale poter montarne uno. I miei amici che usano CNC come hanno risolto il problema?
Saluto e ringrazio.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Regolazione di velocità per motori da CNC in CC 1 Mese 4 Settimane fa #2

  • Mauro Laurenti
  • Avatar di Mauro Laurenti
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 4656
  • Ringraziamenti ricevuti 555
  • Karma: 52
Domanda interessante, effettivamente un trucco c'e' per ottenere alla fine un anello di controllo chiuso.
Si basa sulla misura della back electromagnetic force.
Si contano gli "impulsi" e si determina il numero di giri.
Per cui cambiando poi il duty cycle si riesce a controllare il numero di giri anche sotto carico.

Un articolo che spiega l'argomento lo trovi qui. Da uno sguardo veloce delle immagini, sembra ben fatto.

Un video della Texas Instruments lo trovi qui.


Saluti,

Mauro
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Regolazione di velocità per motori da CNC in CC 1 Mese 4 Settimane fa #3

  • elpablito
  • Avatar di elpablito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 336
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 2
Ok Mauro
Non ho visto il video, ma avevo trovato, credo un PDF, che spiegava come risolvere problema in mancanza di encoder, però il gioco non è banale e credo sia usato solo in macchine di una certa entità. Una soluzione più semplice potrebbe essere un nastro a righe bianche e nere incollato sulla parte superiore rotante dove c'è la ventola di raffreddamento, ma credo che questa non sia la strada principale.
La mancanza in rete di notizie o applicazioni o parti pre montate mi lascia perplesso, sembrerebbe che non sia un problema. Secondo me chi utilizza quei motori usa un alimentatore variabile o uno step down regolando il tutto in tensione.
Mi piacerebbe quindi sentire le voci di coloro che giocano con le CNC.
Saluti
Paolo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Regolazione di velocità per motori da CNC in CC 1 Mese 4 Settimane fa #4

  • elpablito
  • Avatar di elpablito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 336
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 2
Mauro
Quel sito non lo avevo ancora visto, decisamente interessante, con articoli fatti molto bene, si ringrazia per l'informazione.
I conti che fa lui sono su motorini piccoli ciò non toglie che poichè il principio è sempre valido, faccio quattro conti per una bestiolina più grossa poi se funziona te lo racconto.
Ancora nessuna notizia dagli DIY delle CNC, ma speriamo in bene.
Saluti
Paolo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Regolazione di velocità per motori da CNC in CC 1 Mese 1 Settimana fa #5

  • elpablito
  • Avatar di elpablito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 336
  • Ringraziamenti ricevuti 8
  • Karma: 2
Mauro
Qualche giorno fa si è accesa improvvisamente la solita lampadina e non ho detto hai perchè non avevo ancora fatto nulla in attesa e nella speranza che un qualche manipolatore di CNC mi dicesse come faceva la regolazione del motore in DC, che però non si e' ancora visto. Stavo al solito paziando. Mi riferisco alla possibilità di leggere gli RPM del motore senza un encoder. Ciò che racconta l'articolo suggerito e Ok, ma questo comporta un motore alimentato a tensione fissa di cui si vuol conoscere i giri. Se invece ai il motore alimentato con un PWM quello che leggi ai capi dell'armatura è certamente il PWM. Per poter funzionare con il sistema suggerito dovresti fare un anello regolato in tensione, quindi regolando la tensione di alimentazione in funzione dell'errore sui giri, ammesso che il tutto poi possa funzionare; ho molte perplessità sui tempi per una simile regolazione. Non credo che un simile sistema sia adoperato e continuo a credere che venga semplicemente fatto variare il numero dei giri con il PWM, tanto il motore è 500W o più per cui va bene così. Io però vorrei fare una cosa un poco più furba, ne riparleremo.
Rimaniamo sempre in attesa di notizie da quelli che giocano con CNC.
Saluti
Paolo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Moderatori: Mauro Laurenti, Matteo Garia, doc83
Powered by Forum Kunena
   
© LaurTec 2006-2015