Progetti

   

Tutorial

   

Servizi

   

Sponsor  

   
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Pillole di software per Mac (PPC)

Pillole di software per Mac (PPC) 8 Anni 1 Mese fa #1

  • cirifischio
  • Avatar di cirifischio
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 2
Le informazioni che seguono le ho trovate qua e là, giù e su per la rete.
Molti di voi le conosceranno, altri no.
Possono sempre servire, magari una dimenticanza...
ATTENZIONE con l'uso di Terminale, un comando errato e danneggi il sistema operativo!


Il prebinding di sistema esegue la ricostruzione o l’aggiornamento delle dipendenze del sistema.
Comporta stabilità e maggiore velocità, non serve per Snow Leopard con processori Intel.
Aprite il Terminale e copiate ed incollate la stringa di codice qui sotto, potrebbe venire richiesta la password; una volta avviato il processo aspettate che finisca anche se non si dovesse visualizzare nulla, poi riavviate.

sudo update_prebinding -debug -root / -force



In Terminale inserisci la riga in rosso qui sotto facendo copia ed incolla, dai invio e digita la password di amministratore, non vedrai la password scritta, dopo dai Invio ed attendi finché non vedrai ritornare una riga con il nome del tuo computer.
Apri "Disk Utility" e ripara i permessi del volume di avvio, finita la riparazione, riavvia.

sudo periodic daily monthly weekly




RIPRISTINARE IL MENU "Apri con”

Sempre in Terminale copiare ed incollare il codice qui sotto. Questa procedura serve per ripristinare, ovvero cancellare tutte le voci che nel tempo si accumulano nella tendina a comparsa che si usa con il tasto destro. Copiatela così com'è, senza aggiungere nulla, altrimenti non funzionerà.

/System/Library/Frameworks/CoreServices.framework/Versions/A/Frameworks/LaunchServices.framework/Versions/A/Support/lsregister -kill -r -domain local -domain system -domain user


COME MODIFICARE VOLUME E LUMINOSITÀ

Oltre ai normali comandi posti sulla tastiera ce ne sono altri che permettono di modificare la luminosità del video e l'intensità del suono tramite una combinazione di tasti, in particolare questa combinazione aumenta o diminuisce di un quarto la luminosità od il volume; inoltre è possibile anche aprire direttamente la schermata del volume o del monitor che normalmente si apre tramite Preferenze di sistema. Qui sotto elenco i comandi:

alt+maiuscolo+tasto volume+ o tasto volume-
aumenta o diminuisce il volume di un quarto ad ogni pressione del relativo tasto;

alt+maiuscolo+tasto video+ o tasto video-
aumenta o diminuisce l'intensità video di un quarto ad ogni pressione del relativo tasto;

alt+tasto volume+ o tasto volume-
apre direttamente la schermata relativa al controllo del volume

alt+tasto video+ o tasto video-
apre direttamente la schermata relativa al controllo dell'intensità del video.


MODIFICARE IL NOME “BREVE” UTENTE

Il nome breve utente, sarebbe quello che viene dato al Mac, al momento dell'installazione. Praticamente è il nome che si visualizza con l'icona della casetta sulla parte sinistra di ogni finestra. Per modificarlo fate così:
— aprite Preferenze di Sistema;
— selezionate l'account di Amministratore, che è l'unico che potete selezionare;
— in basso a sinistra, cliccate sul lucchetto ed inserite la password;
— una volta aperto il lucchetto, tornate sull'account di Amministratore e cliccateci sopra con il tasto destro, apparirà una tendina con la dicitura "Opzioni avanzate”, fate clic;
— a questo punto nella terza casella noterete il vostro "nome breve" da cambiare; prima di farlo leggete bene gli avvisi in quanto state modificando una parte delicate del sistema, cliccate poi sul pulsante OK ed avete finito.


PREFERENZE CORROTTE
Controlliamo col Terminale facendo attenzione!

Una delle cause prevalenti dell’instabilità o dell’impossibilità dell’avvio di una applicazione su Mac OS 10.xx è il file corrotto delle preferenze. Se l’applicazione non può leggere o legge informazioni errate, può essere instabile, chiudersi improvvisamente o non avviarsi del tutto. 
Questa problematica si può riscontrare più facilmente dopo un aggiornamento dell’applicazione o del sistema. 
La maggior parte delle preferenze viene salvata nel formato XML. Questo formato è facilmente analizzabile e se la sua struttura non corrisponde agli standard XML ci troveremo probabilmente in presenza di un file corrotto. 
Grazie al Terminale, presente nella cartella Utilità del nostro Mac, possiamo eseguire un comando chiamato plutil che controllerà ogni file di preferenza .plist presente nella directory che gli assegneremo (i file con estensione .plist sono supposti in formato XML).
 Se accanto al file di preferenze vedremo la parola OK quel file è integro, se riporta un errore quel file è danneggiato. 
Pertanto dovremo rimuoverlo dalla cartella preferenze e aprire l’applicazione correlata in modo che questa ricrei il proprio file di preferenze.
 Noterete che le applicazioni pur avendo nomi in italiano hanno spesso preferenze con nomi in inglese. Mac OS è multilingua ma non per i files di sistema che sono rigorosamente in inglese.
 Ad esempio le preferenze dell’applicazione Anteprima si chiameranno com.apple.Preview.plist

Ecco i due comandi da copiare e incollare nella shell del nostro terminale:

per esaminare le preferenze dell’utente:

sudo plutil ~/Library/Preferences/*.plist

per esaminare le preferenze a livello root: 

sudo plutil /Library/Preferences/*.plist

Dovremo battere invio e inserire la nostra password quando richiesto.
Ho provato questo comando anche su Mountain Lion 10.8.5 ed ha funzionato.
Ultima modifica: 7 Anni 10 Mesi fa da cirifischio.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Pillole di software per Mac (PPC) 8 Anni 1 Mese fa #2

  • Mauro Laurenti
  • Avatar di Mauro Laurenti
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 4675
  • Ringraziamenti ricevuti 560
  • Karma: 52
Vedo che l'effetto pillola si diffonde! :)
Ottimo!

Hai postato nella sezione MAC per cui suppongo che sia valido per PC MAC anche se la sintassi ricorda molto i s sistemi Linux! :)

Saluti,

Mauri
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Pillole di software per Mac (PPC) 8 Anni 1 Mese fa #3

  • StefA
  • Avatar di StefA
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 1222
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 14
Saluti,

Mauri
sei diventato della Lazio? :lol: :lol: :lol:

Ste
..avevano magari fatto lo sgambetto al ka, ma il sangue restava sempre più denso dell'acqua.. [cit.]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Pillole di software per Mac (PPC) 8 Anni 1 Mese fa #4

  • Mauro Laurenti
  • Avatar di Mauro Laurenti
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 4675
  • Ringraziamenti ricevuti 560
  • Karma: 52
...intendevo Mauro + Mauro = Mauri!

Saluti,

Mauro
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Pillole di software per Mac (PPC) 8 Anni 1 Mese fa #5

  • cirifischio
  • Avatar di cirifischio
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 2
Mauro Laurenti ha scritto:
Vedo che l'effetto pillola si diffonde! :)
Ottimo!

Hai postato nella sezione MAC per cui suppongo che sia valido per PC MAC anche se la sintassi ricorda molto i s sistemi Linux! :)

Saluti,

Mauri

Non lo so come funziona Linux, i comandi che si usano con Terminale sono comandi UNIX. Se poi assomigliano o sono uguali ad altri, io non sape! :(
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Moderatori: Mauro Laurenti
Powered by Forum Kunena
   
© LaurTec 2006-2015