Progetti

   

Tutorial

   

Servizi

   
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Emulazione macchina di Cleve Backster

Emulazione macchina di Cleve Backster 7 Anni 8 Mesi fa #1

  • Lello Guidi
  • Avatar di Lello Guidi
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 370
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 3
Il progetto che ho sviluppato vuole essere una ‘mulazione degli studi fatti da Cleve Backster con la sua macchina della verita’, per applicarla alle piante e verificare alcune idee che ho in mente.
Sono partito dalla scheda Freedom II che monta il pic 16F877A, a cui e’ stata aggiunta la sua espansione verticale (PJ7010) per poter aggiungere dei componenti che mi servivano per creare delle periferiche e interfacciarle ai sensori.
Il tutto poi e’ racchiuso in un contenitore con un frontale trasparente che mi permette di visualizzare i dati principali su un LCD a 16x2 righe e dove trovano posto i Led, gli interruttori, dei pulsanti e i jack che servono da collegamento alla pianta.
Come sensore di interfaccia verso la pianta e’ stato utilizzato l’integrato AD623a.
Inoltre per stimolare la pianta invio in uscita, tramite un pulsante, degli impulsi secondo il codice “Epicod”.
Epicod e’ un codice inventato da me e da un mio amico.
Poiche’ sulla scheda Freedom II era gia’ presente un sensore di temperatura (LM35) ho pensato di utilizzarlo come controllo della temperatura interna al contenitore per avviare una ventolina in caso di supero soglia posta a 27°C.
C’e’ presente anche uno zoccolo per una EEprom a cui ho aggiunto una 24LC256 per memorizzare i dati piu’ importanti in modo, in futuro, di poterli visualizzare sul display di un PC magari utilizzando VB.
Il tutto e’ alimentato sia a batteria LiPo da 11,1v, per poterla utilizzare in qualsiasi luogo e puo’ essere alimentato anche tramite un alimentatore classico a 12v.
La batteria LiPo e’ monitorata tramite una porta del pic per evitare che scenda sotto il livello minino di tensione, nel qual caso il pic manda un allarme sonoro, visivo sul LCD e poi va in Sleep.
In allegato ci sono alcune foto del prototipo e il sorgente del programma zippato, nell’eventualita’ possa interessare a qualc’uno.
Gli schemi elettrici sono stati fatti a matita su carta, quindi non molto leggibili e non sono presenti nel file del progetto.
Mi riprometto di sistemarli e renderli consultabili e per poi pubblicarli.
Un ringraziamento a Mauro Laurenti e a Giovanni Bernardo che tramite gli argomenti trattati nei loro siti, mi hanno permesso di avvicinarmi al linguaggio C e di impararne i primi rudimenti.
Saluti
Lello



L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Emulazione macchina di Cleve Backster 7 Anni 8 Mesi fa #2

  • Mauro Laurenti
  • Avatar di Mauro Laurenti
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 4703
  • Ringraziamenti ricevuti 564
  • Karma: 52
...bene, bene!
Magari se riesci a fare gli schemi con eagle renderai il tutto piu' completo.

Quale legame c'e' tra la parte analogica e digitale?
Che misure riporti sul diplay?

...primi risultati delle misure? :)

Saluti,

Mauro
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Emulazione macchina di Cleve Backster 7 Anni 8 Mesi fa #3

  • Lello Guidi
  • Avatar di Lello Guidi
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 370
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 3
Mauro Laurenti ha scritto:
...bene, bene!
Magari se riesci a fare gli schemi con eagle renderai il tutto piu' completo.
Non sono molto pratico di "Eagle" anche se lo gia' usato per fare dei piccoli e semplici circuiti.
Non dico di no subito ma mi ci vuole di sicuro parecchio tempo per farli.[/quote]

Quale legame c'e' tra la parte analogica e digitale?
L'interfaccia analogica l'ho copiata pari pari da un tuo tutorial sugli Amplificatori da strumentazione (AN2006-IT). Il segnale analogico viene elaborato da un ingresso A/D del 16F877A.
In mancanza di segnale in ingresso al AD623 sull'uscita trovo una tensione di 2,5v.
Ho stabilito delle soglie a 3v e 2v, se l'uscita supera in +o- queste soglie mi salvo il dato numerico che mi esce dal convertitore A/D nella 24LC256 per un futuro utilizzo dei dati.[/quote]

Che misure riporti sul diplay?
Sul display vedo sempre il valore numerico che mi fornisce il convertitore. Se supero le soglie e ho abilitato il salvataggio vedo anche l'indirizzo dell'ultima cella scritta. Questo sulla prima riga del LCD.
Sulla seconda riga vedo eventuali allarmi tipo batteria bassa, memoria piena o temperatura eccessiva nel contenitore.[/quote]

...primi risultati delle misure? :)
Ho finito il sofware in questi giorni e non l'ho ancora provata su una pianta( devo ancora andare in un vivaio a comperarla).
Testata su me forse e' troppo sensibile alla pelle delle dita e quindi la lettura del dato digitale mi va sempre al valore massimo(1013 circa).

Mi devo ancora impratichire con gli attributi del forum
Saluti

Lello
Ultima modifica: 7 Anni 8 Mesi fa da StefA.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Emulazione macchina di Cleve Backster 7 Anni 8 Mesi fa #4

  • Lello Guidi
  • Avatar di Lello Guidi
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 370
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 3
Ho allegato lo schema elettrico in formato Eagle v7.1.0 dei collegamenti esterni alla Freedom II.
Inoltre anche la tabella in formato Excel 2007 delle funzioni dei pin del pic 16F877A.
Saluti

Lello
Ultima modifica: 7 Anni 8 Mesi fa da Lello Guidi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Emulazione macchina di Cleve Backster 7 Anni 8 Mesi fa #5

  • Lello Guidi
  • Avatar di Lello Guidi
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 370
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 3

File allegato:

Nome del file: Piante_v9.zip
Dimensione del file:36 KB
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Powered by Forum Kunena
   
© LaurTec 2006-2022