Sensori di campo magnetico ad effetto Hall e magnetoresistivi

Valutazione attuale: 3 / 5

Siamo interamente avvolti dal campo magnetico terrestre ma nessuno dei nostri cinque sensi è in grado di avvertirne la presenza, la nostra unica esperienza della sua presenza è solitamente racchiusa nell’ago di una bussola. In questo Tutorial verranno presentati in primo luogo i sensori ad effetto Hall, illustrando alcuni esempi per il rilevamento di campi magnetici generati da magneti permanenti (calamite). In ultimo verranno presentati i sensori magnetoresistivi che rappresentano lo stato dell’arte dei sensori magnetici allo stato solido. La loro sensibilità è tale per cui possono essere utilizzati per rilevare campi magnetici invisibili anche ai sensori ad effetto Hall.

 

Tipo File Scarica File Descrizione

Formato File pdf Download Tutorial

 

 

 

 

 

 

 

 

Registrati